Sconfitta SPD opportunità per la sinistra in Europa

Sconfitta SPD opportunità per la sinistra in Europa Tonino D’Orazio, 17 gennaio 2018. A condizione che i socialisti abbiano capito (come il Labour britannico) e siano capaci di una virata politica di almeno 90 gradi. A condizione che il quadro dirigente, che da 17 anni è impelagato nella Grosse Koalition in vari paesi, si dimetta e vada in pensione. A … Continua a leggere

TARGET, verso la morte dell’Euro.

TARGET, verso la morte dell’Euro. Tonino D’Orazio. 13 Gennaio 2018. Trans-European Automated Real-Time Gross Settlement Express Transfer: TARGET. Cioè: nello statuto dell’Eurosistema figurava l’obiettivo di regolare e agevolare il funzionamento del sistema dei pagamenti interbancari, fra gli intermediari finanziari e creditizi trans europei con l’introduzione della moneta unica, dal 4 gennaio 1999, fino all’entrata in vigore del Target2.  Target dopo … Continua a leggere

Succede in Portogallo e non altrove

Succede in Portogallo e non altrove Tonino D’Orazio. 8 gennaio 2018. I socialisti e le varie sinistre portoghesi stanno dimostrando che si può uscire dalla crisi senza lacrime e sangue (sempre degli stessi), e senza il dogma dell’austerità. Basta ridefinire chi si è, e cosa si fa, al di fuori delle chiacchiere. Il governo portoghese, ricordiamoci con un presidente della … Continua a leggere

Bitcoin ovvero scontro reale di ideologie

Tonino D’Orazio 18 dicembre 2017. Da un lato vi sono le banche, dall’altro il tentativo di liberarsene, intanto per quanto possibile. Tutti i mass media nostrani sono chiamati a raccolta per definire questa moneta virtuale, il Bitcoin, una nuova bolla speculativa. Può darsi, ma è sicuramente equivalente a quella reale, e non finita, del sistema bancario attuale gestito, attraverso il … Continua a leggere

Trappola del Reddito di Inclusione.

Trappola del Reddito di Inclusione. Tonino D’Orazio 13 dicembre 2017. Ci risiamo, si annuncia un’altra pioggerella elettorale. E’ stato approvato dal governo, in Italia, il Reddito di Inclusione (ReI), che parte da gennaio 2018, come assegno universale contro la povertà. Il richiamo fasullo è per circa 1,8 milioni di famiglie povere dichiarate dall’Istat, noto Istituto governativo, perché in realtà si … Continua a leggere

Perle di economia reale

Perle di economia reale Tonino D’Orazio 6 dicembre 2017. Alcune brevi informazioni indicative della realtà che viviamo. La povertà energetica è ancora un problema in Europa? Possibile immaginare che ci sono ancora molte persone in Europa nel 2017 che hanno bisogno di scegliere tra riscaldamento e mangiare? Più del 10% della popolazione europea può essere considerata energeticamente povera e questo … Continua a leggere

Il Pilastro sociale europeo

Il Pilastro sociale europeo Tonino D’Orazio 29 novembre 2017. C’è qualcosa di nuovo sull’approccio alle problematiche sociali e del lavoro nella mente della troika di Bruxelles? Che cosa esce come novità al summit di Goteborg (17 novembre 2017),dove il Parlamento europeo, il Consiglio e la Commissione hanno proclamato un pilastro europeo dei diritti sociali per una Unione Sociale Europea? Ci … Continua a leggere

La sacralità dell’economia

La sacralità dell’economia Tonino D’Orazio 24 novembre 2017. Come liberarsene? Come essere atei anche su questo concetto fideistico diventato “sacro” per troppi individui e per tutto il sistema? Non sembra sufficiente ribadire che l’economia non è una scienza. Lo stesso premio Nobel cosiddetto per “l’economia” è un inganno perché non è stato previsto dai premi attribuibili al noto scienziato, ma … Continua a leggere

I Twitter rivoluzionari di Putin

I Twitter rivoluzionari di Putin Tonino D’Orazio. 16 novembre 2017. Ormai non vi sono elezioni occidentali, le altre sembrano non contare, in cui i perdenti diffidano Putin di aver aiutato, con i suoi Twitter, i rivali a farli perdere. Insomma una nuova organizzazione criminale telematica contro le certezze dei partiti che comandano e che perennemente risorgono. Ormai è noto il … Continua a leggere

Situazioni internazionali in filigrana

Situazioni internazionali in filigrana. Tonino. 9 novembre 2017. Mentre siamo occupati morbosamente da giorni, nel mese di ottobre, dall’indignazione, giusta, contro il produttore-magnate cinematografico, Weinstein, con comportamento immorale verso attrici del bel set, nel mondo avvenivano altri fatti molto importanti. E magari in Italia allo spostamento dei prepensionati lavoratori “usurati” in mano all’Ape, cioè al mutuo bancario, perché la Fornero … Continua a leggere